Il G.A.M.I.S. presenta i segni dell’ottobre missionario 2020


Il tema missionario di quest’anno è “Tessitori di fraternità” accompagnato dal passo di Isaia “Eccomi, manda me”. Il segno ideato e creato dal G.A.M.I.S. per l’ottobre Missionario del 2020 è composto di due parti. Davanti all’ambone si trovano due cerchi da ricamo ai quali sono legati dei nastri colorati intrecciati tra loro a richiamare una tessitura. Il cerchio piccolo rappresenta il nostro Seminario, con dei nastri tessuti in maniera ordinata che richiamano l’invito a instaurare tra noi, comunità del Seminario, continue relazioni sane, fraterne, cristiane. Il cerchio grande, invece, è il mondo, costruito su relazioni spesso disordinate e insane: solo Cristo può stabilire un equilibrio di pace e noi siamo chiamati a esserne strumenti prima tra noi e poi con il mondo. Un’artistica targa sovrasta i due cerchi e riporta la risposta di Isaia “Eccomi, manda me!”: è anche il nostro “eccomi” e lo stesso di Maria, Madre della Chiesa, alla quale, come gruppo missionario, abbiamo voluto offrire la cera della lampada perché possa vegliare su questo nostro impegno: essere tessitori di fraternità (tra noi e nel mondo!).

Alessandro Cubeddu, sem.