“Vite che Parlano” – Ottobre Missionario 2022


Di me sarete Testimoni!”: questo il tema del mese missionario tratto dal messaggio di Papa Francesco per la giornata mondiale di preghiera per le missioni.
Vite che parlano”, invece, lo slogan scelto da Missio per la riflessione missionaria della Chiesa italiana.

Il Gruppo di Animazione Missionaria in Seminario (GAMIS), come ogni anno, ha accolto l’invito di animazione riservata al mese di ottobre. In particolare sono stati previsti vari momenti di formazione e di preghiera comunitaria.

L’animazione di ottobre si è aperta Martedì 4, festa di San Francesco d’Assisi, alla presenza di S. Ecc. Mons. Walter Erbì, nominato dal Santo Padre nunzio apostolico in Liberia e Sierra Leone. Durante la Celebrazione Eucaristica, ricordando la figura di San Francesco, ha esortato la comunità ad avere fedeltà nell’azione di Dio, il quale ha sempre mandato i suoi discepoli per dare al mondo esempi di gratuità e di santità, soprattutto nei periodi storici più critici per il mondo e il cristianesimo. Nell’incontro serale, invece, Mons. Erbì ha approfondito la figura del Nunzio apostolico, i suoi compiti e il ruolo istituzionale che ricopre negli stati.

Durante il mese un altro ospite è stato don Nicola Masedu, sacerdote salesiano oggi parroco della Cattedrale di Istanbul, il quale ha incontrato tutta la comunità per un incontro formativo finalizzato alla conoscenza delle possibilità e difficoltà di una missione che viene portata avanti in alcuni stati con bassissima percentuale di cristiani, come la Turchia.

Venerdì 21 Ottobre, in preparazione alla giornata mondiale missionaria, il GAMIS e la comunità hanno preso parte alla Veglia missionaria organizzata dalla Diocesi di Cagliari nella Parrocchia di S. Stefano a Quartu. Il cuore della veglia è stata la proposta di alcune testimonianze missionarie di vere e proprie Vite che parlano, storie di vite donate per la causa del Vangelo.

Durante le settimane di animazione, inoltre, la comunità ha accolto le testimonianze di vari santi e beati, proposti durante le celebrazioni dall’assistente spirituale del GAMIS, don Mario Cuscusa. Le offerte raccolte durante l’Ottobre Missionario sono state portate in offertorio durante la celebrazione di chiusura, il 28 Ottobre, come segno dell’offerta di tutta la comunità per le necessità della Chiesa. Il GAMIS ha deciso di devolvere il ricavato a due comunità parrocchiali in Argentina, per alcuni progetti di recupero sociale.

Segreteria PSRS

PhotoGallery

Apertura Ottobre Missionario 2022